“Anima persa dietro alla fica”. Ugo Tognazzi nelle parole di Luciano Bianciardi

UgoTognazzi

Autentico gatto da cortile,

anima persa dietro alla fica,

attore di formidabile istinto,

ignorante come un carabiniere,

anche se compra quadri e libri rari

 

Questa deliziosa descrizione di Ugo Tognazzi appare in una lettera scritta da Luciano Bianciardi al suo amico Galardino Rabiti nel Novembre del 1963, citata da Pino Corrias nella sua biografia dello scrittore Grossetano.